Le 7 migliori cuffie wireless bluetooth da scegliere nel 2017

Le cuffie wireless bluetooth hanno cambiato il modo di ascoltare la musica, ma scegliere il modello adatto alle proprie esigenze non è sempre semplice. Di seguito in questo articolo, avrete la possibilità di confrontare le nostre migliori scelte nell’ambito delle cuffie wireless bluetooth, le migliori per fare sport, per la qualità del suono, autonomia, portabilità e altro ancora, a voi la scelta….

Generalmente le migliori: Cuffie wireless Jabra MOVE

Recensione Jabra Move Wireless Sovrauricolari

Le Cuffie Jabra Move Wireless sono il modello più economico delle fantastiche Jabra Revo, ma il fatto che siano meno ...

7.5

Le cuffie wireless Jabra MOVE sono attualmente la completa e migliore opzione disponibile sul mercato per le cuffie senza fili. Hanno un peso assai limitato ed con un prezzo relativamente basso, forniscono un suono eccellente in un design accattivante e moderno. Le cuffie (in particolare quelle di colore rosso e cobalto) si distinguono da altre tipologie di cuffie e sono allo stesso tempo sia audaci che di stile minimalista.

La fascia leggera in acciaio inossidabile è regolabile per fornire la maggiore comodità. Ricoperta da tessuto anti-sporco che ne assicura la durata. I padiglioni auricolari sono in plastica opaca e sull’auricolare destra si trova l’interruttore di accensione che ha la doppia funzione per la ricerca di dispositivi Bluetooth con cui accoppiarsi. Sull’auricolare sinistro, c’è un l’ingresso per jack da 3,5″ che da la possibilità, quando la batteria è scarica, di collegarsi ad un dispositivo con un connettore standard.

Presente anche un pulsante multifunzione che consente di riprodurre e mettere in pausa l’audio dall’auricolare. In linea di massima si possono prevedere fino a otto ore di utilizzo costante e 12 giorni di standby, davvero eccellente.

Uno dei motivi principali per cui le Jabra MOVE Wireless sono al primo posto è la qualità sonora: frizzante e bilanciata. Oltre i bassi, i medi e gli alti, gli auricolari eseguono il loro lavoro in maniera eccellente e il suono delle Jabra MOVE è a livello delle migliori cuffie wireless, nonostante il prezzo relativamente basso.

L’impedenza degli altoparlanti è da 29 Ohm e la potenza massima degli altoparlanti è di 80mW. Un accenno a quello che potrebbero essere i due aspetti negativi: a seconda della situazione di utilizzo, la mancanza di isolamento acustico potrebbe essere fastidiosa, l’uso costante delle cuffie in pelle può far sudare, ma a questo prezzo le cuffie Jabra MOVE Wireless sono difficili da battere.

back to menu ↑

Le più economiche: Creative Sound Blaster Jam

Le cuffie Creative Sound Blaster Jam sono cuffie Bluetooth sotto i 50€ che suonano molto bene, e per tutti coloro che se lo stessero chiedendo, queste cuffie provengono dall’azienda più conosciuta per la realizzazione di schede audio per computer. Considerando il prezzo, ci sono alcuni punti da considerare (la qualità di costruzione è economica e le cuffie non possono essere piegate quando si trasportano). L’imbottitura delle cuffie è minima, ma fanno il loro lavoro, se sei abituato a padiglioni molto imbottiti e ingombranti, meglio cercare altrove. L’aspetto è un po’ anni ’90. Tuttavia, le cuffie Creative Sound Blaster Jam sono belle e leggere.

Supportati sia Bluetooth 4.1 che NFC, la portata è di circa 10 metri, piuttosto standard per le cuffie Bluetooth wireless. Tra una ricarica e l’altra possono trascorrere fino a 12 ore di utilizzo, grazie alla batteria agli ioni di litio da 3.7V e 200mAh. La carica avviena tramite un cavo USB (nella confezione cavo USB da un metro). Sulle cuffie non è presente nessun ingresso da 3,5″, quindi è bene assicurarsi di tenere la batteria sempre caricata.

La qualità del suono è abbastanza buona alimentata da driver da 32 mm al NeoDymium. I suoni bassi sono molto aiutati quando si innesca l’interruttore di boost dei bassi e i medi sono piacevoli, anche se ci sarà qualche muddying se si spinge il volume verso l’alto. Anche se queste cuffie non eccellono in nessuno dei casi sopra citati, sono nelle media e sono disponibili e a un prezzo così vantaggioso che si collocano in una posizione alta della classifica.

back to menu ↑

Migliore qualità sonora: B&O Play by Bang & Olufsen Beoplay H4 Cuffie Wireless

Per qualsiasi amante delle musica, la caratteristica più importante che delle buone cuffie wireless presenti sul mercato devono avere, è la qualità del suono e queste cuffie Bang & Olufsen non deludono sicuramente. Sono equipaggiate, infatti, con driver elettro-dinamici da 40mm che producono un suono profondamente ricco ed equilibrato con alti chiari e medi nitidi.

Possono essere utilizzate anche come cuffie a filo, ma quando vengono utilizzate tramite Bluetooth, è palese dire che la qualità del suono aumenta. Anche la durata della batteria implica un promettente risparmio di 19 ore di riproduzione. Bang & Olufsen è un marchio rinomato e i particolari dettagli di design e l’H4 certamente ne confermano la reputazione.

Eleganti e allo stesso tempo robuste, sono in metallo con cerchio di cuoio sulla fascia, sono dotate di padiglioni auricolari in memory foam che su Amazon alcuni recensori descrivono come “si sentono come nuvole”. Non hanno l’opzione cancellazione del rumore attiva, ma in ogni caso bloccano molto bene il rumore.

back to menu ↑

Migliore durata batteria: Marshall Major II Bluetooth On-Ear

Se la durata della batteria è la prima voce nella vostra lista dei desideri per l’acquisto di una cuffie wireless, non guardare oltre le Marshall Major II. Queste cuffie over-ear Bluetooth aptX vantano oltre 30 ore di riproduzione con un’unica carica, mettendo quasi in ridicolo altre tipologie di cuffie wireless. Sempre nel caso, ci si trovi con la batteria scarica, non c’è nulla da temere; Basta infatti collegare il cavo alla presa da 3,5 mm per continuare ad ascoltare musica (un’opzione non comune con auricolari più piccoli). Comunque in ogni caso è possibile ricaricarle, velocemente con il cavo USB compreso.

Il design Marshall è classico ma comodo, anche se indossate nel tempo. Possibile controllare la musica tramite la semplice manopola analogica sul frontalino destro e sincronizzala con il tuo telefono per rispondere, rifiutare e terminare le chiamate telefoniche. Le cuffie sono pieghevoli, facili da ascoltare in movimento. I suoi driver dinamici da 40 mm producono bassi profondi, ricchi e altamente definiti e presenta una gamma di frequenze da 10Hz a 20kHz. I clienti Amazon amano queste cuffie per la loro costruzione e la qualità del suono.

back to menu ↑

Migliori per lo sport: Jaybird X3 Sport Bluetooth Headset

Non c’è niente di più frustrante che perdere tempo con auricolari difettosi e scomodi durante la sessione di esercizi, ma le Jaybird X3 si adattano perfettamente all’orecchio di chiunque. Grazie, infatti, alle molte opzioni personalizzabili. Sono dotate di sei coppie di eartips di varie dimensioni: tre in silicone e tre in Comply foam, tutte resistenti all’usura e che si adattano molto bene anche sotto un casco.

Inoltre presenti tre dimensioni di alette opzionali che aiutano a tenere gli auricolari in posizione durante un allenamento vigoroso. Il cavo può essere messo sia dietro che avanti al collo, e gli auricolari non sono contrassegnati individualmente con un R e L, ciò potrebbe causare un pò di confusione. Gli auricolari Jaybird X3 sono disponibili in diversi colori: nero, verde militare, rosso, bianco e oro.

Per quanto riguarda il suono, gli altoparlanti degli auricolari presentano un driver da 6 mm che produce bassi ricco ed equilibrati e alti brillanti. I livelli sonori possono essere ottimizzati nell’applicazione MySound di Jaybird e salvati per essere utilizzati su qualsiasi dispositivo con cui sono associati.

La batteria 100mAh funziona per otto ore di riproduzione, nonostante le piccole dimensioni e si ricarica in maniera molto veloce. Quindi, se sei uno sportivo che corre sotto la pioggia o facendo esercizi in palestra, le cuffie Jaybird X3 un compagno di allenamento perfetto.

back to menu ↑

Migliori per la soppressione del rumore: Plantronics Backbeat PRO Wireless

Recensione Plantronics BackBeat Pro

Un vecchio detto dice, l'abito non fa il monaco, ma le Plantronics BackBeat Pro potrebbero essere l'eccezione più ...

9

La tecnologia di soppressione attiva del rumore di Plantronics consente di bloccare il mondo esterno e di immergersi nella musica. L’impostazione di soppressione è completamente regolabile, quindi significa che è possibile modificare la quantità di rumore esterno che si sente in un istante.

Le cuffie wireless Backbeat PRO supportano Bluetooth, NFC e A2DP. Anche la qualità del suono è buona. Il bassi sono pieni, i medi sono neutri e gli alti sono chiari. La durata della batteria è particolarmente buona – fino a 24 ore di ascolto tra le ricariche. Una modalità di ibernazione intelligente consente di riporle per un massimo di sei mesi in cui continueranno ad accendersi. Molto interessante è anche la portata del Bluetooth che va oltre i 90 metri, quindi non è proprio necessario essere vicino al dispositivo che funge da sorgente per la riproduzione.

Inoltre, alcune funzioni intelligenti rendono queste cuffie un elemento essenziale. Ad esempio, si ha la possibilità di passare rapidamente tra due diversi dispositivi collegati. Un’altra fantastica caratteristica è la possibilità di rimuovere le cuffie dalla testa, mettendo automaticamente in pausa la musica.

back to menu ↑

Miglior Design/Migliori per viaggiare: Sennheiser PXC 550

Le Sennheiser PXC 550 possono rapidamente guadagnare il proprio posto tra i gadget tecnologici preferiti di molti appassionati. Le cuffie sono relativamente leggere, presentano la funzione di soppressione del rumore e hanno un prezzo molto interessante.

Invece del classico pulsante di accensione, per accendere le Sennheiser PXC 550 basta ruotare il padiglione destro e sulla parte frontale di esso sono nascosti tasti multifunzione con i quali è possibile regolare il volume e cambiare le tracce. Quando accese, le PXC 550 si accoppiano automaticamente con l’ultimo dispositivo collegato tramite Bluetooth 4.2 e si ricordano di due dispositivi alla volta. L’ingresso proprietario da 2,5 mm si trova accanto alla porta di alimentazione microUSB.

Queste cuffie hanno un autonomia di 30 ore fino alla successiva ricarica. Le PXC 550 eccellono quando si tratta di medi e alti con un suono dinamico chiaro e naturale. Purtroppo, lo stesso non può essere detto per i bassi.

La progettazione di tipo professionale è ancora più evidente quando vengono ripiegate e messe nel morbido astuccio. La combinazione tra soppressione del rumore, ottimo sound, lunga autonomia e design compatto rendono le 550 una scelta eccellente per il trasporto.

Se vuoi leggere altre interessanti recensioni su altri modelli di cuffie wireless bluetooth, puoi leggerle qui.

Register New Account
Reset Password